lunedì 30 giugno 2014

La spartizione

Questo papa è anche divertente: i comunisti ci hanno rubato la bandiera dei poveri, il tema della povertà è cristiano, prima di voi c'eravamo noi. Questo è vero, quindi datevi da fare e date il colpo di grazia all'asino morente. Questo rivendicare il copyright sui poveri e i derelitti, serbatoio infinito di dolorismo, rientra perfettamente nella critica mossa da Nietzsche al cristianesimo tanto da risultare quasi caricaturale. Del resto a mali estremi, estremi rimedi, anche a costo di passare un poco per ridicoli, tutto fa brodo pur di riguadagnar terreno. Dunque tutta questa lunga diatriba fra cattolici e comunisti si riduceva alla fin fine a una questione di appropriazione indebita, di invasione di campo, e noi fessi che scomodavamo la teologia! A volte ci si perde proprio in un bicchier d'acqua.