domenica 17 maggio 2015

Endorsement/3

In Veneto convergete tranquilli su Zaia, con tutto il rispetto per Miss Ladylike. Zaia ha il polso esatto del suo popolo, Zaia è il suo popolo, non c'è veneto più veneto di Zaia (non c'è motivo di non votarlo). Zaia non è un velleitario ideologizzato come quelli del M5s, Zaia è un no-global che pensa ai quattrini. L'avrei preferito alla guida della Lega piuttosto che Salvini. La Moretti, poveretta, cerca pure di accreditarsi come una del popolo, ma con quella sua uscita sull'estetista s'è bruciata molto di più di qualche pelo superfluo... Dispiace perché è una mia coetanea, nata esattamente cinque giorni prima di me (in realtà non mi dispiace, non provo alcun tipo di trasporto verso di lei, come penso anche i veneti che dovrebbero votarla).