martedì 2 giugno 2015

Syrtos e pidiktos

Dunque i greci devono dei soldi all'Europa ma non ne hanno, i greci chiedono soldi all'Europa per pagare i debiti contratti verso l'Europa. Con gli interessi. Io dico: a questo punto tu, Europa, presta alla Grecia l'esatto ammontare di denaro corrispondente al capitale più gli interessi e finiamola lì, così da evitarci tutta la tiritera di Tzipras, Varoufakis, Schaeuble e Moscovici che francamente ci avrebbe anche un po' rotto il cazzo. Tanto la trama, a questo punto, è inestricabile, servirebbe alla Grecia un deus ex machina, apò mēchanḗs theós, come nelle tragedie di Euripide, che faccia calare sull'Areopago mazzette di euri come se piovesse... è impossibile? Ci sarà pure un banchiere a Francoforte!