giovedì 2 aprile 2015

Prosit

Di che dovremmo parlare, della De Girolamo, di Toti, del vino di D'Alema? Del vino di D'Alema: sarebbe stato più divertente se glielo avesse comprato CasaPound? Le cooperative sono corporative, comprano preferibilmente dai soci e dagli amici, e dagli amici degli amici degli amici, sono gentlemen's club. Hai un tubo che perde? Ti trovano l'idraulico. Ti serve un elettrauto? Qualcosa si rimedia (son come la Compagnia delle Opere). A me personalmente non piace fare comunella ma questo è un mio limite caratteriale, in realtà pare non ci sia proprio nulla di male, a maggior ragione nel caso delle cooperative rosse, dove i compagni si danno da fare per aiutare la povera gente che tiene bisogno.