sabato 15 novembre 2014

Pensiero n. 1022

Nel bel mezzo di un acquazzone biblico, con l'acqua che veniva giù a secchiate, un fraticello col saio azzurro e le Birkenstock contemplava una vetrina con l'aplomb di chi solo chi ha il Signore dalla sua parte può avere. A vedere quei piedi scalzi in quell'acquazzone, quando invece ci sarebbero voluti degli stivali da pesca a scafandro, mi prendeva quasi una tenerezza mistica e un desiderio di farmi francescano, per estinguere il cicaleccio del mondo e conquistare l'imperturbabilità del fachiro (anche a peripatos allagato l'illuminato non smette di aggirarsi fra i relitti).