domenica 5 luglio 2015

Which form of poverty do we prefer?


Ci sono 31° gradi ad Atene in questo momento ed è noto che con il caldo si pensa male e si vota peggio, se poi ci aggiungente un bicchierino di ouzo, per carità, io non so quanto si potrà sostenere la capacità di intendere e di volere del popolo greco. Comunque, staremo a vedere. Tsipras con il suo No è lì a testimoniare l'orgoglio nazionale, il diritto del popolo greco a sentirsi inadeguato rispetto agli standard tedeschi. Poveretti. E c'è pure chi cita il presidente Mujica, che è bello vivere con poco, "austerità" non è una brutta parola. Se vince il No, Varoufakis vende la moto e se ne va a vivere con la sua Danae in un quartiere popolare, per dare il buon esempio. Ma andatevene un po' a cacare con 'ste romanticherie francescane.