domenica 26 luglio 2015

La nascita della commedia dal problema delle coperture

E chi non è d'accordo sulla razionalizzazione della spesa pubblica? Solo che a forza di ritocchini, di taglia di qui e rattoppa di là, di complementi, postille e supplementi, finisce che il bilancio pubblico assomiglia a uno di quei disastri della chirurgia estetica di cui sono piene le cronache. E vada per il ritocchino. Poi, chiaramente, bisogna passarlo per la smerigliatura, incastonarlo nella narrazione, magnificarne i pregi in società, sennò, a che serve? Il fatto è che non ci fidiamo. Ti puoi fidare del terribile Schäuble, ma come fai a fidarti dei proteiformi italiani? Con gli italiani devi sempre fare uno sforzo suppletivo e non considerare tanto l'atto in sé quanto le sue componenti puramente esornative, con relativo incremento del dispendio energetico e decremento dell'efficienza generale. Questi siamo.