martedì 21 luglio 2015

Un problema di lubrificazione

Volevo leggere ma non ho l'audacia di accendere la luce, volevo scrivere ma non posso poggiare i gomiti sulla scrivania, troppo calda. Ho avuto testè un problema di lubrificazione, al motorino del ventilatore (che avevate capito?), e adesso ho la stanza che sa di Svitol. Capirai, con tutta l'aria che gira, dovrò aspettare a settembre prima che se ne vada via l'odore. Nel frattempo i tedeschi continuano ad essere degli stronzi e i Greci tutti filosofi, tranne gli armatori cattivi che hanno votato "nai". Banausia, disprezzo per il lavoro che è sempre servile, dovrò chiedere al filosofo marxista a chi toccherà il compito, una volta abbattuto il capitalismo, di pulire il cesso al pensatore, probabilmente un filippino. Saluti.