sabato 25 ottobre 2014

E dai discordi bellissima armonia

Non prendetevela con Renzi, non è lui il compagno che sbaglia, siete voi. Magari ci fosse più capitalismo, così da avere più opportunità e per contro più sperequazioni da combattere, che qui non vi resta oramai più classe operaia e gli scioperi generali ve li farete fra di voi per conquistare quei cinque minuti in più di pausa caffè. Senza un capitalismo in salute muore anche la sinistra, la quale predica nel deserto a pozzi ormai seccati, per redistribuire ricchezza occorrerebbe prima crearla, per promuovere un grande ideale ci vuole una grande ingiustizia.