martedì 15 dicembre 2015

I torbidi

Dicevamo, non di bunga bunga perirai ma di casse di risparmio? Non ci voglio credere. Tutto questo bailamme, tutto questo uso politico che si fa dello scandalo, non fa che confermare una mia vecchia teoria, e cioè che sarebbe meglio, per il politico, essere orfano e figlio unico, privato dell'affetto di amici e parenti, cresciuto su un'isola deserta in compagnia di un precettore che verrebbe poi indotto a suicidarsi, solo così avrebbe la certezza matematica di non essere ricattabile, di non cadere in tentazione, di non essere oggetto di illazioni. Ma non è praticabile. E allora avanti il prossimo e occhio alle correnti d'aria, che in Russia, si sa, si moriva di purghe e di raffreddore.