domenica 20 dicembre 2015

Estremadura

Non mi appassiona la Spagna, che ti devo dire? Sto attualmente lottando contro l'emicrania, mi tirano i punti, si vive nell'incertezza. In tutto questo che la Spagna sia diventata un po' come l'Italia interessa relativamente. Mi hanno regalato una bella sciarpetta, a voi non piacciono le sciarpette? (abbiate pazienza, sto cercando di mettere insieme i fatti salienti della giornata). Per esempio in sudamerica l'uomo non porta la bufanda perché è segno di poca virilità. Tanto piacere. Intanto in Estremadura la lotta si fa estremamente dura. Tenete a mente quello che vi dico: la qualità dell'elettorato determina la qualità della proposta politica (daje che ricomincia). L'elettore chiede inconsciamente di essere preso per i fondelli, l'elettore premia la migliore fra le suggestioni possibili. Anche perché l'elettore non ha la minima idea di cosa realmente sia giusto o sbagliato, forse nemmeno chi è chiamato ad eleggere. L'elettore cerca semplicemente di autoconvincersi e sceglie la proposta che più gli sembra in grado di tramutare in certezze il fumoso corso dei suoi pensieri. L'Estremadura deve il suo nome al fatto di trovarsi all'estremità del fiume Douro ("Extrema Duris").

1 commento:

  1. Forse anche un po' di febbre. Riguardati.

    RispondiElimina