venerdì 14 marzo 2014

Per esempio quando ne avevo ventotto persi la testa per una diciasettenne che ne dimostrava diciannove. A mia discolpa posso aggiungere che di lì a poco avrebbe compiuto gli anni e che comunque era una bravissima ragazza. Perdipiù ero scapolo, socialista, non avevo figli e non avevo fatto il militare, ero insomma eticamente fragile.