domenica 2 marzo 2014

Dice Luttwak che avrebbe le prove di un piano segreto del Cremlino per spaccare l'Ucraina. Davvero? Non me ne ero accorto, noi qui si pensava che l'occupazione della Crimea fosse un semplice espediente per garantire ai russi una tranquilla villeggiatura. Se penso alle bollette del gas... già quest'anno un massacro, ogni mese se ne andava via circa il 20% dello stipendio, ci aggiungi poi l'affitto e il supermercato, una Sebastopoli...

I russi... non basterebbe un Michail Bulgakov per descrivere tutta la bastialità di questo popolo. Si vestono bene, guidano grosse macchine, le collezionano, insomma, cercano di darsi un tono per assomigliare quanto più possibile a dei raffinati europei, ma poi tengono i giaguari in salotto e in giardino il galeone dei Pirati dei Caraibi. Uno scimmione col frac ci farebbe più bella figura. Non dovremmo mostrarci troppo magnanimi con gente che ha i sottaceti come massima espressione gastronomica.