venerdì 11 gennaio 2013

Qualcuno ha fatto il furbo e ha clonato il simbolo di Beppe Grillo, proprio il suo, e poi quello di Monti. A sorpresa è spuntato questo sedicente "Movimento Sociale Cinque Stelle", MSI5, il cui simbolo è in tutto e per tutto uguale a quello di Grillo ma che al posto delle cinque stelline ha cinque piccole fiammelle tricolori, sembra il simbolo dell'azienda del gas. Trovo comunque fastidioso questo continuo lamentarsi dei cloni ad ogni presentazione delle liste, come se non ci si fidasse fino in fondo dell'accortezza del proprio elettorato. Se Beppe Grillo ha fatto le cose a modo saprà bene che il suo elettore è giovane e di robusta costituzione, molto attento ai particolari nonché ben istruito, impossibile che si sbagli, o no?