domenica 27 gennaio 2013

Non trovate anche voi che l'Italia sia più bella sotto elezioni? Le elezioni sono la morte sua, è tornato Natale: tutti che promettono un sacco di cose, e il taglio delle tasse e il rilancio dell'economia, i politici che buttano il cuore oltre l'ostacolo e si accorgono improvvisamente di noi e dei nostri problemi, che quasi vien voglia di abbracciarli da tanto che ci vogliono bene. Ma non potremmo a questo punto abolire i governi e indire una serie ininterrotta di elezioni da qui fino alla prossima profezia dei Maya? Così che la luna di miele tra noi e le istituzioni si prolunghi per l'eternità e ci faccia sognare per sempre un paese migliore, sarebbe una cosa carina.