sabato 26 gennaio 2013

Condividere l'intimità con un estraneo è qualcosa che mi risulta sempre più difficile con il passare degli anni, questo fa sì che io stia finalmente guarendo dalla malattia dell'accoppiamento, per me fonte di infinite scocciature e agente scatenante di tutta una serie di isterie paranoiche di cui, tutto sommato, faccio volentieri a meno.