sabato 19 gennaio 2013

Qualcuno che vuole darsi arie da intellettuale verrà prima o poi a scoprire l'esistenza della logica e poco saggiamente comincerà a cullare l'ambizione di poterla applicare ai casi della vita. Scellerato d'un uomo, compatiamo le sue buone intenzioni, l'illogico straripante farà presto piazza pulita di ogni sua più tenera illusione. Perché, o Ismaele, ti sei imbarcato sul Pequod? Moby Dick non ti inseguiva, perché andarla a sfruculiare? Non hai ancora imparato la lezione del vecchio stoico, o meglio, del vecchio epicureo? Evidentemente no. La prossima volta stai lontano dai guai, non farti venire strane idee e se proprio vuoi vedere il mondo fatti spedire delle cartoline.