martedì 15 novembre 2016

Là dove il cattivo scienziato si perde



Come dice Mario Sechi "il Novecento è finito l'8 novembre 2016". Emerge una nuova figura d'uomo, non diciamo un superuomo perché l'espressione è già troppo novecentesca, diciamo un alteruomo, un uomo che si è liberato dei sofismi e dei concetti accessori, un uomo più istintivo, cioè più vero. L'intelligenza è superflua, procederemo con la revisione di significati che davamo per scontati, primo fra tutti il razzismo, lo sanno tutti che ai messicani puzzano i piedi, la verità è sempre innocente. E poi vai a scoprire che Obama ne ha espulsi più di Trump di questi puzzoni, però non ci teneva a dirlo per non rovinarsi l'immagine. Ma quanto siete out.