mercoledì 9 novembre 2016

Aurea mediocritas

Te lo domandi, quando è un milionario a farsi carico delle istanze degli emarginati e viene per giunta preso sul serio significa che la controparte democratica stava pensando ad altro, che a forza di pensare agli ultimi si è persa per strada i penultimi, non era poi così felice l'America di Obama. E' la fine che si fa ad essere troppo scolarizzati, ci vorrebbe una via di mezzo, un intellettuale ma che non sia laureato, un diplomato in contabilità. L'eccesso di scolarizzazione è deleterio quanto il suo contrario, in medio stat virtus, aura mediocritas, inter utrumque tene medio tutissimus ibis (sono intellettuale, sì, ma da Wikipedia). Già feci l'errore di sentirmi antropologicamente superiore alla gente di Gorino, di errore in errore si finisce con Trump presidente e Grillo deficiente (Bersani invece guarda a Sanders, hai presente l'isola di Wight?).