sabato 1 ottobre 2016

NO!

La democrazia in mano agli italiani è pericolosa, rendiamola ingestibile. La democrazia non sia decisione di una sola parte, la democrazia sia prassi dei veti incrociati, groviglio, garbuglio e gnommero inestricabile, solo così potremo scongiurare le derive autoritarie. Diciamo no a chi dietro la maschera della semplificazione procedurale vuole propinarci i grillini per cinque anni. Il parlamento, nella piena funzionalità delle sue camere, sia bivacco di corrotti, di traditori, di voltagabbana, nella corruzione dei costumi la salvezza della Repubblica Italiana. Il 4 dicembre nella solitudine della cabina elettorale vota NO, per difendere l'Italia, per difendere gli italiani.

5 commenti:

  1. Risposte
    1. E se ci aggiungo un set di pentole in acciaio inox?

      Elimina
  2. Gnommero, confesso non lo avevo mai sentito. Ma davvero il No! Trovo un po' di "apparenti" contraddizioni. O volute? A capirti. Chiaro ti piace rimescolare il minestrone della politica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ragione non può venirti in aiuto ("gnommero" dal Pasticciaccio brutto di via Merulana)

      Elimina
  3. Non ho letto il romanzo, anzi di Gadda ho letto poco o niente, cercherò di rimediare.

    RispondiElimina