giovedì 27 ottobre 2016

Bagatella

Appurato che il progetto "umanista" di spiegare le buone creanze agli incolti attraverso il discorso di ragione è pressoché fallito sovrastato dalla paura fottuta, possiamo dire che Oriana Fallaci da lassù non ha motivo di preoccuparsi, la rabbia funziona che è una meraviglia e l'orgoglio la segue a ruota: non li vogliamo i migranti a casa nostra e nemmeno ci preoccupiamo di distinguere il grano dal loglio, l'importante è non averceli fra i piedi. Non a voi che siete cresciuti fra oxfordiani e soppesate da lontano la realtà come una biglia iridescente, dico a noi che ci rotoliamo nel piscio qui al pianoterra, mors tua vita mea, non si fanno prigionieri. Poi è chiaro che siamo tutti uguali di fronte al Signore, però intanto lascia fare.