sabato 22 luglio 2017

Nelle più alte cotture della passione

Enunciano una verità precisa gli amanti quando dicono: «siamo una persona sola». Ora la noia che minaccia l'amore è appunto questa condizione di «persona sola» cui talvolta arrivano due amanti. Dov'è la compagnia ormai, dove il gusto del gioco a due? Le donne che hanno il senso della «politica dell'amore» e conoscono i pericoli di una eccessiva fusione, cercano pur nelle più alte cotture della passione di serbare una certa quale autonomia, così da costituire pur sempre di fronte all'uomo amato un che di singolare, di sorprendente.” (Alberto Savinio, Lo Stato in Sorte dell'Europa)

Nelle più alte cotture della passione. In Savinio ritrovo il piacere del continuo guizzare dell’intelligenza, cosa rara e preziosa. Dedicato a tutti gli amanti annoiati e ai mariti scontenti. Non è il mio caso.