sabato 25 giugno 2016

Teoria dell'abbaglio

Bisogna rassegnarsi. Se il mondo va in una certa direzione nonostante gli sforzi contrari, bisogna rassegnarsi. Questa unione monetaria tutta rigore, doveri e sacrifici, dicono, ha fatto il suo tempo, è finito il tempo delle Merkel e dei governi tecnici, in eterna aspettativa di una ripresa che non arriverà mai, ora verrà il tempo della politica fai da te, dei cittadini volenterosi, del ritorno all'autarchia: vi pare che tutto questo possa stare in piedi? Oh, non importa, il cittadino deve fare i suoi esperimenti, l'illusione è il motore della storia.