lunedì 25 marzo 2013

Ho visto la fi. Ho visto la fi. Ho visto la fila davanti a un negozio Compro Merda. Formamentis, fa qualcosa per questo paese! Può bastare una scoreggia? Il negozio Compro Merda è un'intuizione geniale. Dice: e cosa ci farai con tutta quella merda? Primo: ci finanzio il mio movimento, senza chiedere soldi allo Stato. Secondo: tu intanto mettila da parte, che qualcuno che te la ricompra prima o poi lo trovi. La puoi utilizzare come maschera di bellezza, come concime per l'orticello equo e solidale, come energia rinnovabile (siamo attenti all'ecologia), in Sudafrica con la merda producono i diamanti (c'è dietro tutto un complesso processo di sintesi degli atomi del carbonio che non starò qui a spiegarvi). Non sarò il primo né l'ultimo a fondare un impero sulla merda, non siete d'accordo? Nel nostro paese la merda ha fondamenta solidissime (vuoi che nel mercato globale e affidandosi a internet non trovi nessuno disposto a comparti il made in Italy? Come si mangia bene qui da noi non si mangia in nessuno altro posto al mondo, e chi mangia bene, sarete d'accordo, non può cacare male).