giovedì 15 settembre 2011

Adesso pure la Vanoni ha delle pretese su Berlusconi, Berlusconi è un ladro, ha fatto scomparire il ceto medio*, un prestigiatore, ma lui in questo casino ci si è trovato dentro per caso, al suo posto ci potevano essere D'Alema, Bersani, Franceschini, Di Pietro, Vendola e Casini, e sarebbe stata la stessa cosa. Che c'entra Berlusconi con la crisi economica? Non ingigantiamo il valore di quest'uomo, non carichiamolo di aspettative o farà la fine di Obama, alla fine tutto quello che chiede a fine giornata sono un paio di ciabatte e il suo barattolo di botulino, niente di più.