domenica 24 luglio 2016

Ubi maior minor cessat

Ci sono un'infinità di cose che possono andare storte quando ti ritrovi incarnato in un essere vivente, che è già un miracolo essere vivi. Questo per dire che, visti i tempi che corrono, i guai dell'italico stivale, e in special modo tutte le sue macchinazioni politiche, mi sembrano ormai cose di poco conto rispetto alle grandi minacce che incombono sul nostro capo. Per costituzione sono sensibile al terrore, ci vuole poco a convincermi, per cui è vero, ho perso interesse per le baruffe di casa nostra, ubi maior minor cessat.