domenica 12 maggio 2013

Letta e Alfano che salgono all'abbazia, più che avversari politici, sembrano i due referenti di due correnti della rinata dc sotto mentite spoglie, e probabilmente è proprio così. Non lamentiamoci se la corrente di sinistra non ha saputo sostanziarsi in una proposta credibile, ad esempio, nella forma di un partito politico, se non è successo significa che la sinistra non esiste. Le sue istanze, buone o cattive che fossero, si sono sparpagliate in questo e quel movimento, un po' nei cinque stelle (intesi come alberghi) e un po' nei centri sociali (un poco anche nel PD). Il nostro Obama doveva essere il D'Alema e invece sarà Renzi, un altro democristiano, perché è tutto il paese ad essere democristiano. Inutile opporsi all'ineluttabile.